Archivi tag: lavoro

SI PUO’ STAR MEGLIO, NON SOLO PEGGIO!


C’era una volta mio Padre, un operaio di classe che, insieme ad altri lavorava per fare quelle merci che le imprese vendevano al mercato a chi ne aveva bisogno. Non erano molte, quel pregresso bisogno, con la spesa, le acquistava. … Continua a leggere

Pubblicato in capitale, ciclo, consumo, crisi, economia, lavoro, mercato, spesa, spesa | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

LA REFLAZIONE E IL CONSUMATORE USA E GETTA


L’America di Trump sembra sempre più determinata a fare leva sulla condizione di importatore netto in cui si trovano gli Usa, usando il vasto mercato interno americano come una potente arma negoziale. The Donald rilancia nell’escalation del conflitto sul commercio … Continua a leggere

Pubblicato in consumatori, lavoro, occupazione, reddito, reflazione, spesa | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

DALL’ILVA A FCA… TRALLALLERO, TRALLALLA’


Tante vertenze aziendali aperte mostrano come la crisi economica, dopo 11 anni, stia pesantemente lasciando segni sul tessuto produttivo nazionale. Se s’ha da ragionare sui fatti, ragioniamo d’uno che fa più rumore e genera più dolore degli altri: l’Ilva. Fa … Continua a leggere

Pubblicato in ciclo, crescita, crisi, economia, lavoro, reddito, reflazione, spesa | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

DEI DELITTI E DELLE PENE NELL’ECONOMIA


La ricchezza, nel sistema economico, viene generata dalla spesa aggregata. Generata ed incassata, viene poi traferita dall’Impresa ai soggetti economici mediante il remunero di Capitale e Lavoro. Ciò detto, ficchiamoci dentro la realtà delle cose. Bene, quando ti ritrovi così: … Continua a leggere

Pubblicato in capitale, crescita, economia dei consumi, lavoro, produzione, spesa | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

I LAVORETTI, LE TASCHE VUOTE E…. CHI NE HA PIU’, PIU’ NE METTA!


Dunque, i bambini non lo sanno; gli adulti lo intuiscono, gli economisti dovrebbero saperlo: Se si ottimizza la produttività totale dei fattori ,viene azzerato il gap dell’output*. La crescita economica si spinge al massimo; la ricchezza generata pure! Bene quei … Continua a leggere

Pubblicato in capitale, crescita, economia dei consumi, lavoro, ricchezza | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

NELL’ECONOMIA DEI CONSUMI, ALTRO CHE BONUS!


Boom degli acquisti di automobili con gli incentivi. Mi date un bonus? Spendo! Si rottama la lavatrice a suon di sconti? Io rottamo e compro. Sgavi fiscali sui redditi da lavoro? Sgavato dal gravame, più cash: acquisto. Visto? Viene erogato … Continua a leggere

Pubblicato in bisogno, Domanda, economia dei consumi, lavoro, mercato, prezzi, produttori, spesa | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

OCCUPAZIONE, LA PAROLA PIU’ ABUSATA DAI POLITICI


Occupazione la parola d’ordine dei politici, ieri, oggi e domani; tutti occupati a mettere in campo ipotesi alla bisogna. Quelle keynesiane, senza il becco d’un quattrino, risultano inattingibili. Quali altre allora? Rimettere in moto la produzione che genera lavoro, indi … Continua a leggere

Pubblicato in debito, Domanda, lavoro, reddito, spesa | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento