LA DOMANDA COMANDA PURE QUANDO DIVENTA OFFERTA

domanda offerta

Si dice che ci si incontri al mercato per scambiare utilità. Lì dentro trovi chi vende e chi compra che prima parlottano e poi si accordano. Tutto normale.

Se guardi meglio e scorgi che il primo, scambiando i beni con il denaro, sta esercitando una domanda di moneta e che il secondo, con l’acquisto, sta esercitando un’offerta di moneta, beh un fremito ti viene. Sembra il mondo alla rovescia, è invece l’altra faccia di quel che serve a generare la ricchezza in un sistema economico. Essì, curioso ma normale.

Curioso, vado fino in fondo. La cosa funziona se l’offerta di moneta riesce ad acquistare tutto il vendibile altrimenti quella domanda di moneta resta, almeno in parte, inevasa con l’invenduto che si svaluta.

La condizione necessaria e sufficiente, a che la domanda di moneta trovi compiuto ristoro, dispone che il bisogno di beni sia pari o superiore a quelli in vendita, ed ancor più si abbiano i denari sufficienti ad acquistarli.

Se viene offerta tanta merce, viene domandata tanta moneta; per poter offrire la stessa quantità di moneta occorre altrettanta domanda di spesa.

Il prezzo che si forma nello scambio rappresenta quel punto di equilibrio che fa tutti felici e contenti.

Il range è stretto, se vai fuori ti arrangi.

Se chi fa la spesa con lo stesso portafoglio*, trova al mercato troppe merci, acquista meno. Beh, allora è un gran casino: la moneta in circolazione si fa scarsa, aumenta di valore, costa di più. Chi la domanda, per pareggiare il conto aumenta il prezzo delle merci che, già invendute, saranno ancor di più.

Se invece, per rintuzzare cotanto gap, mettendo la sordina agli”animal spirits”, vengono ridotte le merci in offerta, aumentandone il valore, con quello stesso portafoglio ci sarà ancor meno spesa da fare perchè più costosa. Pure così, meno moneta in offerta, meno domanda soddisfatta.

Gira che ti rigira ed in barba ai raggiri, si mostra pure per questa via come vi sia maggior valore nell’esercizio del consumare che in quello del produrre.

Essipperchè, se nel fare la spesa la domanda comanda; quel comandante comanda pure quando, con quella stessa spesa, offre moneta.

*I redditi da lavoro pagati nelle diverse aree del mondo sviluppato sono, da svariati decenni, sostanzialmente invariati pur al variare delle diverse congiunture.

Mauro Artibani

https://www.facebook.com/133670339996087/photos/a.1032884836741295.1073741825.133670339996087/1032884756741303/?type=1

 

http://audio.radio24.ilsole24ore.com/radio24_audio/2015/150506-versioneoscar.mp3

Annunci

Informazioni su professionalconsumer

Sono Mauro Artibani, l'economaio. studioso dell’Economia dei Consumi, quella che gli accademici non scorgono, le Facoltà di Economia non insegnano. Da 15 anni sviluppo una ricerca al cui centro abita il “Professional Consumer” che sbircia, indaga e intravvede le regole per un capitalismo tutto nuovo. Autore del libro: PROFESSIONE CONSUMATORE Paoletti D´Isidori Capponi, Marzo 2009 Autore del libro: LA DOMANDA COMANDA: VERSO IL CAPITALISMO DEI CONSUMATORI, BEN OLTRE LA CRISI Autore del DECALOGO DEL PROFESSIONAL CONSUMER Ho in corso la redazione del “SILLABARIO DELL’ECONOMIA DEI CONSUMI” testo che riallinea le voci dell’economia al nuovo paradigma della produzione.
Questa voce è stata pubblicata in beni, crescita, denaro, Domanda, lavoro, mercato, moneta, reddito e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a LA DOMANDA COMANDA PURE QUANDO DIVENTA OFFERTA

  1. Pingback: LA DOMANDA COMANDA PURE QUANDO DIVENTA OFFERTA | informationzero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...