PRODUTTORE E CONSUMATORE, PRIGIONIERI L’UN DELL’ALTRO

prigionieri uno dell'altro

 

Assilli da performance per far funzionare l’Economia dei Consumi.

Performa più chi lavora alla produzione o chi si esercita nella consumazione?

Un bel dilemma.

Le cose stanno pressappoco così: quelli che fabbricano beni e servizi producono più di quanto vengono retribuiti; questo non consente, quando tocca acquistare, di poterlo fare trasformando quel tutto in ricchezza. Non smaltito quel fabbricato perderà valore, saturerà la scorte, genererà un eccesso di offerta che non andrà ri-prodotta, ancor meno lavoro; meno remunero ancor più insufficiente.

Et voilà, la crisi.

Già, eppure proprio in tal sistema produttivo, circolare e continuo, il primo esercizio sta lì per consentire di poter consumare, il secondo per far ri-produrre.

Quando, per la bassa resa d’esercizio di tali esercizi, questo non accade, si imballa il meccanismo dello scambio, il mercato si blocca.

Si dirà: ma i due tizi sono la stessa persona.

Già, prigionieri l’uno dell’altro.

Vabbè ma per poter uscire dalla crisi, a chi toccherà fare di più e meglio?

Si insomma, chi volete libero?

E’ severamente vietato lavarsene la mani!

 

Mauro Artibani

Studioso dell’Economia dei Consumi

www.professionalconsumer.wordpress.com

Annunci

Informazioni su professionalconsumer

Sono Mauro Artibani, l'economaio. studioso dell’Economia dei Consumi, quella che gli accademici non scorgono, le Facoltà di Economia non insegnano. Da 15 anni sviluppo una ricerca al cui centro abita il “Professional Consumer” che sbircia, indaga e intravvede le regole per un capitalismo tutto nuovo. Autore del libro: PROFESSIONE CONSUMATORE Paoletti D´Isidori Capponi, Marzo 2009 Autore del libro: LA DOMANDA COMANDA: VERSO IL CAPITALISMO DEI CONSUMATORI, BEN OLTRE LA CRISI Autore del DECALOGO DEL PROFESSIONAL CONSUMER Ho in corso la redazione del “SILLABARIO DELL’ECONOMIA DEI CONSUMI” testo che riallinea le voci dell’economia al nuovo paradigma della produzione.
Questa voce è stata pubblicata in consumatori, economia, economia dei consumi, produzione, ricchezza e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...